Capitolo 2

Remove e Drop: Eliminare i Documenti


Capitolo 2: CRUD


Presentazione CRUD e Operatori
Insert: Aggiungere Documenti
Find e FindOne: Cercare i Documenti
Operatori $GT e $LT: Maggiore di e Minore di
Operatori $EXISTS, $TYPE e $REGEX
Combinare le Query con $AND e $OR
La Ricerca e gli Array
Operatori $ALL, $IN e $NIN
La Ricerca e i Sotto-Documenti
Limit, Sort, Skip e Count
Update: i Primi Due Approcci
Update e gli Array
Update: Upsert e Multi-Update
Remove e Drop: Eliminare i Documenti

Remove e Drop: Eliminare i Documenti

Ecco i due metodi che ci mette a disposizione MongoDB per eliminare sia documenti che collection: Remove e Drop.

Lezione su Remove e Drop

Ultima lezione velocissima per vedere come eliminare documenti e collection. Mongo ci da a disposizione due funzioni diverse remove e drop.


Remove è simile al find, infatti possiamo specificare delle condizioni per i documenti da eliminare, ad esempio:

>db.users.remove( {name: { $gt: “B” } } )

Ovviamente è già prediposto per eliminare più elementi quindi non ha limitazioni come l’update.

Per rimuove tutti gli elementi di una collection possiamo usare il remove con un documento vuoto.

>db.users.remove( {} )

Remove elimina un documento alla volta, con pochi documenti risulta velocissimo e non ci accorgiamo di nulla ma se avessimo una collection molto grande per eliminare tutti i documenti noteremo l’attesa.


Per eliminare in maniera più efficace intere collezioni si utilizza drop, che elimina proprio tutto in blocco, senza condizioni.

>db.users.drop()


La differenza tra drop e remove è che se dovessimo eliminare 10.000 documenti, la remove impiegherebbe qualche secondo perchè mentre elimina i documenti uno alla volta il database può ricevere comunque letture e scritture per quelli non ancora eliminati.

Chiariamo che non può mai capitare di leggere un documento mentre questo viene eliminato, e quindi di vederne solo un pezzo. Quando la lettura non può avvenire o il documento è stato eliminato o è in attesa di eliminazione.


Benissimo, ora conoscete tutti gli strumenti per le query base della shell di Mongo :) non vi resta che fare tanta pratica e applicarli ai vostri personali database.